Seleziona una pagina

Sono stati stanziati ben 24 mln di euro per il Bando SottoMisura 4.1 – investimenti nelle aziende agricole.

La Regione Basilicata promuove le innovazioni aziendali contribuendo fino al 70% sulle iniziative imprenditoriali degli agricoltori Lucani.

Il Prevede i seguenti requisiti:

  1. Iscrizione alla CCIAA e partita IVA in ambito agricolo come attività prevalente;
  2. Presentazione di un Piano di Sviluppo Aziendale (PSA) a cura di un tecnico abilitato;
  3. Sostenibilità economica e sostenibilità globale del progetto;
  4. Soglia di accesso pari ad almeno € 10.000,00 di Standard Output;
  5. Investimento tra un minimo di 50.000 € ed un massimo di 400.000 € per le aziende ordinarie;
  6. 120 giorni di tempo per la presentazione del progetto.

Il Bando Sottomisura 4.1 permetterà i seguenti investimenti, a titolo indicativo:

  • Costruzione e/o ristrutturazione di immobili produttivi, di prima lavorazione, di trasformazione e vendita di prodotti aziendali;
  • Impianti, macchine e attrezzature, produzione di energia da fonti rinnovabili per uso aziendale;
  • Spese per il miglioramento dell’efficienza e/o riduzione dell’uso di fertilizzanti e/o prodotti fitosanitari;
  • Interventi di efficientamento energetico, irriguo e per acque superficiali;
  • Interventi per il miglioramento del benessere animale;
  • Miglioramento della viabilità ed elettrificazione aziendale;
  • Riconversioni produttive e varietali anche con incremento della superficie coltivata;
  • Investimenti per la realizzazione di impianti di compostaggio per esclusivo uso aziendale.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

Lo Studio Agronomico Acinapura si occupa della progettazione e preparazione della domanda di aiuto.